Il Parlamento europeo corre in soccorso della salute delle api

Vota risoluzione per più fondi a ricerca, formazione e monitoraggio

Redazione ANSA

STRASBURGO - E' a grande maggioranza, per alzata di mano, che l'Europarlamento ha approvato a Strasburgo un'ampia risoluzione a sostegno di un'iniziativa per venire in soccorso alla salute delle api e in generale per la preservazione degli impollinatori in Europa. Agli Stati membri e all'Esecutivo Ue, gli eurodeputati chiedono di rafforzare il sostegno alla ricerca, alla formazione degli apicoltori, alla sorveglianza e monitoraggio sugli insetti impollinatori e sul loro habitat. In particolare, per le api da miele, la risoluzione "insiste per indagare le cause della diminuzione delle aspettative di vita delle api regine, che rappresentano un fenomeno preoccupante".

L'Eurocamera inoltre, ritiene opportuno "promuovere l'eco-innovazione in ambito agricolo, incoraggiando l'istituzione di partenariati con il mondo accademico e la cooperazione con i ricercatori, anche per sostenere lo sviluppo di pesticidi a basso rischio, innocui per gli impollinatori". Gli eurodeputati riconoscono "che la salute degli impollinatori e' fondamentale per l'attività agricola nell'Unione europea dato che l'84% delle specie di colture, e il 76% della produzione alimentare europea, dipendono dall'impollinazione effettuata dagli insetti". Basti pensare che "una quota della produzione agricola annuale dell'Ue, pari a fino 15 miliardi di euro, puo' essere attribuita direttamente agli impollinatori". Non solo. Sono importanti all'ecosistema per "il controllo dei parassiti, il mantenimento della qualità del suolo e dell'acqua, nonché l'estetica del paesaggio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie