Nuovo approccio per svelare le molteplici strutture dell'Rna

Studio Sissa pubblicato su Nucleic Acids Research

(ANSA) - TRIESTE, 23 GEN - Una struttura dinamica è la chiave della funzionalità dell'acido ribonucleico (Rna). Eppure la caratterizzazione sperimentale delle sue configurazioni è complessa. Uno studio della Sissa pubblicato su Nucleic Acids Research combina dati sperimentali e simulazioni di dinamica molecolare per ricostruire le strutture di un frammento di Rna fornendo un metodo innovativo per l'analisi di sistemi dinamici.
    "L'Rna ha un ruolo centrale nella sintesi proteica. Anche per la struttura non statica", spiega il fisico Giovanni Bussi. "Si parla di un insieme di configurazioni con struttura dominante e alcune a bassa popolazione". Tecniche come la risonanza magnetica nucleare (Nmr) permettono in teoria di sondare gli insiemi. Però per ottenere la struttura della molecola si fa spesso l'assunzione che esista un'unica conformazione rilevante.
    "Combinando i dati Nmr con simulazioni abbiamo ricostruito diversi stati della molecola e individuato quelli in grado di riprodurre la struttura 'media' determinata empiricamente".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie