Ferriera: al via stop area a caldo, chiude cokeria

Verso decarbonizzazione industria. Cig per oltre 500 dipendenti

(ANSA) - TRIESTE, 27 MAR - Entra nel vivo il processo di dismissione dell'area a caldo della Ferriera di Servola a Trieste. E' previsto per questo pomeriggio l'avvio dello spegnimento di uno dei suoi impianti, la cokeria, inaugurata 123 anni fa.
    Nei prossimi giorni si provvederà, secondo cronoprogramma, alla fermata di altoforno, agglomerato, centrale termica. Una fase che si concluderà, secondo l'assessore Fvg alla Difesa dell'Ambiente Fabio Scoccimarro, il 17 aprile.
    I contatti tra Regione e proprietà della Ferriera, Gruppo Arvedi, per la dismissione dell'area a caldo e quindi una svolta green dell'industria erano cominciati l'estate scorsa.
    Successivamente aveva preso il via al Mise un tavolo per un nuovo Accordo di programma, ormai alla stretta finale.
    Quella dell'area a caldo sarà una dismissione graduale volta a un potenziamento delle attività industriali 'decarbonizzate'.
    Un processo che però coinvolge oltre 500 lavoratori, in cassa integrazione straordinaria dal primo aprile per due anni.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie