Fase 2: Fvg, crescono spostamenti in regione

In aumento presenze sui treni. Code in autostrada

(ANSA) - TRIESTE, 03 GIU - Con l'apertura degli spostamenti fra regioni da questa mattina sono tornati a rianimarsi gli scali ferroviari del Friuli Venezia Giulia. Al momento rende noto Rfi, non si registrano assembramenti, ma si registra un deciso aumento dei viaggiatori sui treni regionali. Da oggi è stato ripristinato un collegamento Freccia Rossa fra Trieste e Milano, mentre da domani mattina ripartirà l'Intercity per Roma.
    Anche sulla rete autostradale gestita da Autovie Venete, sin dalle prime ore di questa mattina si sono registrate le prime code fra mezzi pesanti. Gli incolonnamenti hanno interessato il tratto di A4 compreso fra Redipuglia e San Stino di Livenza in direzione Venezia. In quel tratto, ricorda la Concessionaria, sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva.
    Rallentamenti a tratti anche fra Palmanova e San Stino di Livenza. Situazione simile anche in A23, dove in direzione del nodo di Palmanova si sono formate code. La situazione è in costante evoluzione ma l'intensità del traffico non dovrebbe calare prima di questa sera. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie