Sanità: via a lavori rinnovo Pronto soccorso Burlo Garofolo

Fino a settembre. Ristrutturazione reparto, adeguamento Covid

(ANSA) - TRIESTE, 10 AGO - Cominceranno domani i lavori di rifacimento dei locali del Pronto Soccorso del "Burlo Garofolo" e delle stanze di degenza della Pediatria d'Urgenza, il cui termine è previsto entro la fine di settembre. I costi ammontano a 180 mila euro.
    Sarà anche realizzata la nuova camera calda (ossia area protetta dedicata all'ingresso in Pronto Soccorso dei pazienti trasportati in autoambulanza) che avrà un accesso diretto alla nuova shock room, il locale per il trattamento e la stabilizzazione dei pazienti critici. I locali dell'attuale camera calda saranno, invece, completamente ristrutturati per realizzare il nuovo atrio di accesso all'Istituto con un'ampia sala d'attesa.
    "Questi lavori, erano già previsti nel periodo pre-Covid - spiega il direttore sanitario, Paola Toscani -, ma sono diventati urgenti proprio per adeguare la struttura ai nuovi standard previsti per la gestione dei pazienti potenzialmente affetti da Covid-19. A tal fine saranno create l'area di pre-triage e percorsi "covid-free" differenziati da quelli per i pazienti sospetti o con malattia accertata".
    "Questi lavori - dichiara il Vicepresidente della Regione, Riccardo Riccardi - fanno parte dell'attività programmata di adeguamenti strutturali che erano già previsti per il Burlo, ma saranno particolarmente utili per garantire un accesso sicuro in Pronto Soccorso anche durante l'emergenza Covid. Come Regione siamo impegnanti a migliore continuamente l'efficienza delle nostre strutture sanitarie per venire incontro alle esigenze della cittadinanza e degli operatori". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie