Open d'Italia disabili, vince Perrino

A Parma grande successo per trofeo oltre il risultato

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - E' Tommaso Perrino il campione della diciannovesima edizione dell'Open d'Italia disabili - Sanofi Genzyme. Al Golf del Ducato di Sala Baganza (Parma) il trentacinquenne professionista - con disabilità per aver perso un arto inferiore in un incidente stradale - nella categoria meda scratch con 148 (72 76) colpi ha superato la concorrenza della svedese Lia Rasmus e di Pierfederico Rocchetti. Alzando così al cielo un trofeo internazionale inserito nell'ambito del progetto Ryder Cup 2022.
    Nella categoria pareggiata ha fatto festa Riccardo Bianciardi (141), che ha chiuso la rassegna davanti a Vittorio Cascino e a Roberto Molina. Nella seconda categoria trionfo in rimonta per Edoardo Biagi (21 punti), già coordinatore del Settore Attività Paralimpica della Federgolf, che ha avuto la meglio su Jacopo Luce e Antonio Mandich. Premi speciali di categoria a Mirko Ghiggeri (Sensory), al portoghese José Pedro Sotomayor (Wheelchair) e a Luisa Ceola (Prima Lady). Con la premiazione del torneo che è andata in scena alla presenza, tra gli altri, di Franco Chimenti, presidente FIG, e Gian Paolo Montali, direttore generale del Progetto Ryder Cup 2022. "Ho visto grande entusiasmo - ha commentato il presidente federale, Franco Chimenti - e sono davvero felice di poter premiare degli atleti straordinari. Il golf si adatta perfettamente alle esigenze di persone che convivono con la disabilità. È molto importante che lo sport faccia sentire la propria vicinanza al mondo paralimpico, svolgendo un ruolo sociale, confermandosi strumento di educazione e straordinario catalizzatore di valori universali positivi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: