Boccia, bene non smantellare Piano

E' una questione industriale centrale per difendere lavoro

Redazione ANSA CERNOBBIO
(ANSA) - CERNOBBIO, 28 SET - "Per noi è un fatto positivo non aver smantellato il piano", ma "non siamo entrati nel merito" delle nuove misure. Lo dice il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, interpellato sull'ipotesi di rimodulazione del piano Industria 4.0 nella prossima Legge di Bilancio. "Pare che l'impianto tenga", aggiunge Boccia, ricordando che non si tratta di "incentivi ma di una leva di politica fiscale per accelerare investimenti nel nostro Paese". In occasione del World Manufacturing Forum, il numero uno degli industriali lancia un messaggio alla politica, affinché "non dia per scontato che siamo la seconda manifattura d'Europa perché ci sono altri paesi che vogliono andare avanti e superarci". Si tratta di "paesi che hanno la centralità della questione industriale perché hanno capito che attraverso questa si difende il lavoro e la dignità dei cittadini. Bisogna recuperare questa sensibilità anche in Italia".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: