Vale 15 miliardi business smart lombardo

CamCom milanese, Milano la più hi-tech d'Italia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 02 OTT - Il mercato dei prodotti 'smart' cresce in Lombardia e rappresenta un business da 15 miliardi di euro nel mondo (+7% annuo). Milano è la città più hi-tech d'Italia e un terzo dei beni esportati, per un valore di quasi 5 miliardi di euro, parte da qui. Le prime destinazioni dell’export lombardo, nel 2017, sono Germania con 2,2 miliardi (+1,1%), Spagna con 1,8 miliardi (+13,1%) e Francia con 1,3 miliardi. In forte aumento Cina (+19,6%) e Polonia (+14,8%). È quanto emerge dalla mappa sui "Prodotti lombardi smart nel mondo", realizzata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Promos azienda speciale per le attività internazionali. Dall'hi-tech ai trasporti, fino al riciclo dei rifiuti, sono tanti i prodotti dei settori smart che dalla Lombardia vanno nel mondo. I più esportati sono quelli hi-tech, per oltre 6 miliardi in un anno (+6,6%) seguiti dalle parti e accessori per auto e dalle auto, con quasi 3 miliardi ciascuno, e dalle apparecchiature di cablaggio con 1,5 miliardi. Dopo Milano, ci sono Brescia e Bergamo con 2 miliardi circa di export, seguite da Monza e Brianza, Lodi e Mantova, che superano il miliardo. In questo scenario,ßparte "Grow with Google Milano", l'iniziativa di Google Italy, in collaborazione con la Camera di commercio territoriale e il Comune di Milano, che prevede seminari gratuiti per diffondere le competenze digitali e di digital marketing tra le imprese e le istituzioni culturali della città. Questo, accompagnato dallaßmostra digitale "Milano Città d’Arte", dove cittadini, turisti e appassionati d'arte potranno ammirare, in un percorso interattivo, le opere digitalizzate in altissima risoluzione, custodite in 15 musei milanesi che oggi fanno il loro debutto online sulla piattaforma Google Arts&Culture.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Leggi anche: