Axa punta su Intelligenza artificiale

La divisione Axa XL potenzia capacità e agevola consulenti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 10 GEN - AXA XL, divisione del gruppo Axa per i servizi di assicurazione e gestione del rischio per medie imprese e multinazionali, punta sull'intelligenza artificiale per potenziare le proprie capacità nel 'Property Risk Engineering'. "Al fine di agevolare l'analisi delle perizie immobiliari - spiega il gruppo in una nota -il team 'Risk Consulting' di AXA XL utilizza Cogito, la piattaforma di Expert System che sfrutta l'intelligenza artificiale per identificare il significato corretto delle parole e delle espressioni nel loro contesto ed è in grado di comprendere la relazione tra diversi concetti". Per i consulenti specialisti del rischio questo si traduce nella possibilità di estrapolare le informazioni e i dati fondamentali di perizie tecniche di oltre 100 pagine in pochi minuti. "Grazie all'automazione del processo di lettura delle perizie immobiliari attraverso l'elaborazione del linguaggio naturale - continua la nota - è possibile ampliare lo spettro della documentazione e il volume dei rendiconti che possono essere esaminati, di concentrare il tempo dedicato al risk engineering su aree ad alto impatto e di mitigare in modo più efficace il rischio lato cliente, consentendo inoltre agli assicuratori di ridurre i tempi di formulazione dei preventivi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

28 giu. 2019 19:24