Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Cc ucciso:foto del fermato in caserma;imputato,la scattai io

Cc ucciso:foto del fermato in caserma;imputato,la scattai io

"Per documentare quello che stava accadendo"

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Ho scattato quella foto per documentare ciò che accadeva in quelle ore". E' quanto ha ammesso davanti ai giudici di Roma, Silvio Pellegrini, il carabiniere accusato di aver scattato la foto di Christian Gabriel Natale Hjorth mentre era bendato i stato di fermo in una caserma dei carabinieri dopo l'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Il militare è accusato anche di avere diffuso l'immagine in una chat whatsapp. Nei suoi confronti l'accusa è di abuso d'ufficio e rivelazione e utilizzazione di segreti d'ufficio.
    Nel corso dell'interrogatorio Pellegrini, difeso dall'avvocato Andrea Falcetta, ha ricordato che "quando Natale è arrivato in caserma ci sono stati momenti concitati, era difficile da contenere, era insensibile a ogni nostro richiamo, volevamo evitare che si provocasse delle ferite. Ho scattato quella foto per documentare quello che accadeva e anche per mostrare ai colleghi che non erano due magrebini" i soggetti fermati in relazione all'omicidio.
    Il brigadiere ha spiegato di non essere entrato nella stanza dove il giovane americano era tenuto. "Ho fatto quella foto quando la porta si è aperta, l'ho scattata da fuori, dall'uscio.
    Poi l'ho inoltrata nella chat 'Reduci ex Secondigliano', che aveva diciotto componenti, otto li conoscevo, gli altri dieci no, e non erano carabinieri che partecipavano all'indagine. Poi l'ho inoltrata anche a una chat di famiglia dove sono presenti mia moglie e due dei miei figli maggiorenni. L'ho inoltrata solo a questi due gruppi ma non agli organi di stampa". L'imputato ha spiegato, infine, che cellulare "si è rotto il 27 luglio e fino al 31 ho usato quello di mia moglie con la mia scheda e poi l'ho ricomprato il 1 agosto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Roma Capitale
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie