Bocconi, Pil Liguria 2000-2017 -6,3%

Bocconi, ma Genova ha tante atout specie in high-tech

 "La Liguria è fra le regioni che hanno sofferto di più la crisi economica fra il 2000 e il 2017, non si sono ancora recuperati quei numeri ma emergono elementi su cui fondare la ripresa". All'assemblea aperta di Confindustria Genova 'Genova Internazionale. Last Call' Oliviero Baccelli, direttore del master in Trasporti, Logistica e Infrastrutture della Bocconi sottolinea che il pil della Liguria fra il 2010 e il 2017 è sceso del 6,3%, contro una crescita del Nord Ovest dell'11,5%. Fra le regioni, solo il Molise e la Calabria hanno avuto performance di medio-lungo periodo peggiori.
    Se questo è il gap da recuperare, Genova può partire da una serie di atout che vanno dall'economia del mare al turismo all'innovazione, ricerca e alta tecnologia: la Liguria è seconda tra le regioni per valore aggiunto high-tech sul totale della manifattura, terza per specializzazione nei settori ad alta tecnologia e per popolazione laureata.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie