Salvatore è la candidata alla presidenza della Liguria

Al ballottaggio delle regionarie del M5s ha superato Malivindi

 Sarà la capogruppo in Consiglio regionale Alice Salvatore la candidata presidente del MoVimento 5 stelle alla carica di presidente della Regione Liguria. Al ballottaggio delle 'regionarie' sulla piattaforma Rousseau ha ottenuto 541 voti degli iscritti, il 58%, rispetto alla ex consigliera comunale di Ventimiglia e ex candidata alle elezioni europee Silvia Malivindi, arrivata a 391 voti, il 42%. Attivista del movimento dal 2012 Salvatore è stata già candidata presidente alla Regione Liguria alle regionali del 2015, rappresenta l'ala del movimento che è sempre stata contraria all'alleanza con il Pd per le Regioni. Ma il cambio dello scenario in casa pentastellata a livello nazionale potrebbe incidere sulle sue scelte.

"Un grazie a tutto il MoVimento 5 Stelle per la fiducia, e complimenti ai candidati che hanno partecipato. Ora tutti uniti per salvare la Liguria". Così la capogruppo del M5S in Consiglio regionale Alice Salvatore commenta la sua vittoria al ballottaggio alle 'regionarie' per individuare il candidato alla presidenza della Liguria.
Dopo questo risultato la sua candidatura a capogruppo regionale è certa, ma nel caso si arrivasse ad una alleanza M5s-Centrosinistra, Salvatore si troverebbe costretta a fare un passo indietro come candidata alla presidenza per lasciare il posto al nome scelto dall'alleanza.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie