Coronavirus: morto il giornalista Micai

Aveva raccontato l'epidemia da aree più colpite

 E' morto Paolo Micai, giornalista e teleoperatore genovese, stroncato dal Coronavirus. Sessantanni compiuti a dicembre, era stato ricoverato una settimana fa all'ospedale San Martino di Genova. Stimato e apprezzato da tutti i colleghi, nell'ultimo mese aveva raccontato in prima linea il dramma del Covid-19 accompagnando con le sue immagini i racconti dei giornalisti dalle città e dai paesi più colpiti dalla pandemia. Micai aveva iniziato a 17 anni a Telegenova come apprendista. Nel 1979 aveva lavorato per Tivuesse. Nel 1985 era passato a Mediaset per la quale aveva realizzato reportage e documentari da tutto il mondo. Aveva seguito anche il Giro d'Italia per tre anni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie