Alluvione Genova: slitta appello bis per ex sindaco Vincenzi

Attività del tribunale sospesa per emergenza Coronavirus

E' saltato a causa del Coronavirus il processo d'appello bis per l'alluvione di Genova del novembre 2011 in cui morirono 4 donne e 2 bambine. Ad aprile dello scorso anno la Cassazione aveva confermato le responsabilità penali degli imputati ma aveva rinviato alla corte d'appello per riformulare le condanne. L'allora sindaco Marta Vincenzi era stata condannata in primo e secondo grado a cinque anni. E' accusata di disastro colposo e omicidio colposo plurimo.
    L'udienza è stata fissata per il prossimo 10 giugno. Secondo i giudici della Cassazione, il Comune era impreparato e inerme. A febbraio i familiari delle sei vittime hanno ricevuto i risarcimenti da parte del Comune di Genova e sono uscite dal processo. L'assicurazione aveva preso tempo e dopo mesi di trattative ha pagato quanto dovuto.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie