Protesta sotto sede Inps a Genova per diritti e lavoro

In 300 hanno manifestato sotto la firma "Lavoratori uniti"

 Manifestazione sotto la sede dell'Inps in piazza della Vittoria a Genova per la difesa del lavoro. Circa 300 persone si sono radunate ed hanno esposto striscioni con slogan come ""Di lavoro si muore, di precarietà non si vive", "Salario subito". La protesta è stata organizzata da varie associzioni, centri sociali, sindacalisti tutti riuniti sotto la firma "lavoratrici e lavoratori uniti". I manifestanti che hanno rispettato le norme anti covid hanno chiesto un lavoro che abbia diritti e un giusto salario. In piazza riders, precari della scuola e della sanità, disoccupati e studenti. La protesta aveva come obiettivo anche quello di sollecitare l'arrivo della cassa integrazione per quei lavoratori che il covid ha allontanato dal lavoro e il prolungamento dello stop ai licenziamenti imposto dal governo a causa della pandemia che scadrà a metà agosto (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie