Irrompe in casa per rapinare anziana, arrestata ex badante

Botte in testa con portacenere, aggrediti anche i vicini

La polizia ha arrestato una donna di 55 anni che ieri sera ha fatto irruzione in casa di una anziana di 76 anni e l'ha colpita per rapinarla. La donna, che aveva le chiavi di casa della vittima perché aveva fatto la badante della sorella, è stata bloccata da un vicino di casa e dagli agenti delle volanti.
    La ex badante si è presentata nell'appartamento con la mascherina, un cappello e una sciarpa per non farsi riconoscere.
    Quando la proprietaria dell'appartamento le ha chiesto cosa stesse facendo ha prima risposto che doveva consegnare la posta e poi l'ha colpita prima con un pugno al volto e poi con un posacenere di marmo dietro la testa. Nel frattempo i vicini hanno sentito il rumore e sono intervenuti ma la donna ha colpito anche loro. Quando gli agenti sono arrivati hanno bloccato la donna e le hanno trovato il portafoglio della vittima. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie