Ranieri avverte la Samp, "Parma è rivitalizzato"

Tecnico ligure: "Voglio continuità. Basta prendere sempre gol"

 Claudio Ranieri non si fida del Parma dopo il cambio in panchina e avverte la Sampdoria che vuole chiedere al meglio il girone di andata perché "vogliamo che i tifosi siano orgogliosi", spiega l'allenatore ai canali ufficiali doriani. "C'è una partita molto importante, con un Parma rivitalizzato. D'Aversa conosce bene i suoi ex giocatori, ho visto le ultime gare e hanno un gioco pratico, bello. Noi cerchiamo continuità di risultati e prestazioni e di non prendere gol, perché non mi piace. Voglio che tutti quanti si adoperino per non far segnare la squadra avversaria. Ultimamente stiamo prendendo sempre gol", spiega Ranieri.
    Ma per la difesa è ancora emergenza in difesa con Ferrari out e Tonelli non al meglio. Davanti ad Audero dunque scelte obbligate con Colley e Yoshida. Torna Jankto sulla fascia sinistra di centrocampo, Ekdal e Adrien Silva sono invece in ballottaggio per una maglia in cabina di regia. In attacco possibile coppia Keita-Quagliarella.
    "D'Aversa sta riprendendo un filo logico perso dall'anno scorso, qui perdemmo 1-0 e al ritorno vincemmo 3-2 dopo il 2-0 iniziale del Parma. La chiave della partita sarà la nostra determinazione. Tutti si sono allenati con molta partecipazione.
    È logico che quando si vince c'è euforia. Abbiamo ampia scelta in attacco e a centrocampo, in difesa siamo contati, ma chi va in campo mi dà garanzie". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie