Mostre: al Jamaica Albino Rodolfo Boffi

Dal 13 febbraio le opere di 'Life imprints'

(ANSA) - MILANO, 23 GEN - Apre il 13 febbraio al Bar Jamaica di Milano la mostra di Albino Rodolfo Boffi dal titolo "Life Imprints". Nelle opere, vari elementi si incontrano tra loro: semplici scarpe, le Converse, di chiodi, bulloni, pacchetti di sigarette, una gabbia, un ombrello o un elmetto.
    Non solo i materiali ma soprattutto i colori raccontano due mondi che si incontrano, esteriore ed interiore, dal rosso passione al giallo per rappresentare la spensieratezza scanzonata; il rosa per la delicatezza del mondo femminile; il nero per il mistero delle ombre calanti e il bianco che raffigura la luce, il cammino. Tutta questa ludica semplicità racconta, però, qualcosa di intimo e profondo. Un'umanità sempre in rapporto con l'altro a sé, sia esso umano o naturale. Si vive nel rapportarsi con il mondo, con gli altri esseri. Perfino nella solitudine si percepisce una ricerca di apertura, di contatto, di espiazione attraverso la libertà fisica (Mediterraneo, Sturmtruppen) ed espressiva (Fuori dal tunnel, No way out, Il funambolo).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie