Rubati a Voghera arco e frecce dell'olimpionico Nespoli

"Impossibile rivenderlo, i ladri lo lascino da qualche parte"

(ANSA) - ROMA, 17 FEB - Risveglio amaro per Mauro Nespoli.
    L'arciere della Nazionale, medaglia d'oro a Londra 2012, questa mattina ha scoperto che qualcuno si è introdotto all'interno del campo di tiro della Compagnia Arcieri DLF Voghera rubandogli l'arco col quale lo scorso anno l'aviere azzurro ha ottenuto il pass per Tokyo 2020 ai Campionati Mondiali in Olanda.
    E' stato lo stesso Nespoli, che si sta preparando per i primi appuntamenti della stagione all'aperto, ad aver dato la notizia attraverso un post su facebook, con un elenco degli oggetti rubati: "Un riser, una stabilizzazione completa, una coppia di flettenti e una dozzina di frecce".
    "Faremo in modo di riprendere gli allenamenti in vista di Tokyo nonostante questa disavventura - ha commentato Nespoli - Abbiamo già fatto la denuncia ai carabinieri, ma mando lo stesso un messaggio ai ladri: essendo materiale impossibile da rivendere vi invito a lasciarlo da qualche parte, tanto non riuscirete a farci nulla...". L'arciere guarda comunque con fiducia alla stagione outdoor, soprattutto in vista della tappa di Coppa del Mondo del prossimo giugno a Berlino dove, insieme agli altri azzurri, punterà a conquistare anche i pass a squadre dell'Italia per raggiungere i Giochi Olimpici in Giappone al completo: 3 atleti nel maschile e 3 nel femminile. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie