Rossi, a parte caduta gara molto dura

Pilota Yamaha 'vorrei essere più veloce per lottare con i primi'

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - ''Sono partito non benissimo, dietro la lotta è selvaggio ed eravamo nella giungla. Mi sono toccato con una Ktm e ho perso un po'. Ho lottato con Petrucci, poi alla fine alla curva 1 devo aver fatto un piccolo errore, ma a parte la caduta è stata una gara molto difficile e il mio passo non era niente di che''. Ai microfoni di Sky Valentino Rossi non nasconde la sua amarezza per la gara da dimenticare in Giappone: ''Il mio potenziale mi poteva far stare con la Suzuki di Rins, ma in partenza ero molto indietro. Non ero così fantastico da tornare su forte e non eravamo abbastanza veloci come vorremmo.
    E' stata una gara difficile e nelle ultime abbiamo avuto dei problemi. Mi piacerebbe essere più veloce per lottare per le posizioni migliori. Ora guarderemo i dati e cercheremo di far meglio in Australia''.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere