Giornata infanzia, ragazzi in Consiglio

30/o Convenzione Nazioni Unite, iniziativa con Garante e Unicef

"Faremo la nostra parte per diffondere il servizio di tutela dei bambini" e far "crescere una coscienza civile". I rappresentanti di Consigli comunali marchigiani dei ragazzi e consulte giovani, assecondano in Consiglio regionale le iniziative promosse dall'Assemblea e dal Garante dei diritti, Andrea Nobili, per proteggere i più giovani e rendere le città sempre più amiche dei bambini. L'evento è stato promosso anche da Unicef Marche, presieduto da Italo Tanoni, per il 30/o dalla Convenzione della Nazioni Unite sui diritti del Fanciullo. Il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo ha parlato di un "patto generazionale" per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici e della Rete delle città amiche dei bambini come "palestra di crescita umana e civile". "Non possiamo permetterci di arretrare di un millimetro sull'esigenza di garantire il pieno esercizio dei diritti dei minori" ha rimarcato Nobili. Consegnati gli attestati ai Comuni aderenti alla Rete città sostenibili.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere