Porti, Superfast abbatte emissioni zolfo

Nave tra Ancona-Igoumenitsa-Patrasso. Miglioramento qualità aria

Sette scrubber verranno installati nei prossimi mesi su motori e generatori della motonave Superfast Ferries XI in servizio regolare tra i porti di Ancona, Igoumenitsa e Patrasso: con questi sistemi altamente tecnologici per depurare i gas di scarico, sarà possibile abbattere fino allo 0,1% il contenuto di zolfo di emissioni atmosferiche, al di sotto del limite (0,5%) previsto dalla normativa europea.
    Superfast Ferries rinnova il suo impegno per la tutela dell'ambiente e per il contenimento delle emissioni inquinanti: ha sottoscritto nel 2018 l'Ancona Blue Agreement, accordo volontario proposto dalla Capitaneria di Ancona e Authority per contenere i livelli di inquinamento nelle aree urbane del capoluogo marchigiano. In un incontro con il Presidente dell'Autorità di sistema Portuale Rodolfo Giampieri e il Contrammiraglio Enrico Moretti (Direzione Marittima di Ancona), sono state illustrate azioni concrete che verranno intraprese dalla Compagnia per la qualità dell'aria nel porto e nel centro di Ancona.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere