• Coronavirus: sindaco Pesaro,stretta Rimini mi ha tolto sonno

Coronavirus: sindaco Pesaro,stretta Rimini mi ha tolto sonno

Da noi quasi il doppio dei loro casi.Ora ordinanza simile Marche

(ANSA) - PESARO, 21 MAR - Il provvedimento dell'Emilia Romagna per Rimini non ha fatto dormire il sindaco di Pesaro Matteo Ricci. Lo ha detto lui stesso in una diretta Facebook in cui ha risposto alle domande dei cittadini. Un appuntamento 'Pesaro tén botta' (Pesaro tiene botta) che dovrebbe diventare a cadenza fissa. "Avere regole diverse tra province così vicine rende tutto più complicato. Anche perché noi abbiamo un po' meno del doppio dei loro casi - ha spiegato -. Questa mattina mi sono confrontato con alcuni ministri, con il presidente Luca Ceriscioli e con il sindaco di Rimini. Alla fine il provvedimento dell'Emilia Romagna per Rimini, dopo l'aggiornamento di questa mattina, coincide sostanzialmente con l'ordinanza della Regione Marche. Da noi si dice che le aziende, per rimanere aperte, devono garantire rigorosamente i criteri di sicurezza. Su Rimini invece si specifica che le aziende sono chiuse, con l'eccezione di quelle che rispettino scrupolosamente le regole. Al governo abbiamo chiesto di rendere omogenee queste delibere. Da noi tante imprese intanto, hanno deciso di chiudere, usufruendo della cassa integrazione per nove settimane per i lavoratori". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie