Marche
  • Ristorazione:Calugi(Fipe),persi 250mila addetti, resistiamo

Ristorazione:Calugi(Fipe),persi 250mila addetti, resistiamo

Il covid fatto scoprire delivery, bene Green pass

   "Col Covid abbiamo vissuto un periodo devastante che in 18 mesi ha fatto perdere al settore della ristorazione il 40% del fatturato (40 miliardi di euro) e 250mila addetti, riverberandosi in negativo anche sulle attività economiche, sui centri storici, sulla sicurezza e sulla voglia di stare insieme. Ma il comparto è resiliente e ha scoperto il delivery e l'asporto". Così il direttore generale di Fipe-Confcommercio Roberto Calugi, intervenendo oggi ad Ancona al primo Forum della Ristorazione Marchigiana nell'ambito della manifestazione Tipicità in Blu. "La pandemia - ha continuato Calugi - ci ha insegnato quanto sia fondamentale la ristorazione per tutta la catena agroalimentare, enologica e turistica del nostro paese, e quanto la ripartenza debba puntare sulla qualità, sull'innovazione e sull'attenzione al prodotto e al cliente. I turisti vengono da noi per vivere e mangiare all'italiana, e questa è una lezione che dobbiamo imparare". Infine un commento sul Green pass: "l'abbiamo sempre valutato positivamente e crediamo che i clienti sappiano scegliere. Non possiamo pensare di richiudere". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie