Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: Zeno D'Agostino nominato vice presidente di Espo

Porti: Zeno D'Agostino nominato vice presidente di Espo

'Ora definire nuova agenda Ue e italiana sulla Via della Seta'

08 novembre, 20:52

Il presidente di Assoporti e numero uno del porto di Trieste, Zeno D'Agostino, è stato nominato vice presidente di Espo - European Sea Ports Organisation oggi pomeriggio durante l'Assemblea generale dell'associazione con sede a Bruxelles.

D'Agostino è stato eletto unitamente a Annaleena Makila (rappresentante finlandese) mentre Eamonn O'Reilly (Irlanda) è stato confermato presidente. Unico rappresentante dell'Europa del Sud - si legge in una nota - il presidente di Assoporti è stato sostenuto da Belgio, Finlandia, Francia, Lettonia, Olanda, Romania, Spagna, Irlanda, Svezia, Norvegia e Regno Unito, oltre che dell'Italia. Il ruolo di vice presidente dell'organizzazione europea dura due anni ed è rinnovabile una volta. E' la seconda volta che l'Italia riesce a ottenere un ruolo rilevante in Espo.

"Sono onorato di poter rappresentare i porti italiani in qualità di vice presidente - afferma D'Agostino - l'elezione è frutto di un lavoro di due anni in cui come Assoporti abbiamo sempre lavorato per potenziare la presenza italiana a Bruxelles e all'interno di quelle che sono le rappresentanze italiane nelle istituzioni europee. Espo è la prima di queste istituzioni, perché è l'associazione che raggruppa tutta la portualità europea. Poter partecipare agli incontri riservati alla presidenza, per l'Italia significa essere presente ed esprimersi direttamente su decisioni che possono cambiare il futuro dei porti italiani e della portualità del Sud Europa. Il mio impegno sarà condiviso con tutti i presidenti delle AdSP e con i colleghi del Sud Europa che hanno subito colto con favore la mia candidatura". Tra le priorità, secondo D'Agostino, "va definita una nuova agenda europea ed italiana relativamente alla Via della Seta. Va data forza all'Italia all'interno di quelle che sono le nuove dinamiche di sviluppo delle reti Ten-T e delle autostrade del mare". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: