Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porto Trieste apre un ufficio a Bruxelles

Porto Trieste apre un ufficio a Bruxelles

Con società Alpe Adria. In precedenza aperta sede a Budapest

01 novembre, 18:32
(ANSA) - TRIESTE, 31 OTT - Esce dai confini italiani per promuovere attività che diano sempre più conto della sua naturale vocazione internazionale. Il porto di Trieste amplia la propria rappresentanza all'estero: dopo un anno dall'inaugurazione di Budapest, apre un ufficio a Bruxelles. La nuova sede, avviata in collaborazione con Alpe Adria SpA all'inizio del 2022, è già operativa da qualche settimana.

L'Autorità di Sistema Portuale conta così di avere un'interlocuzione più diretta con i rappresentanti delle istituzioni europee, creando nuove opportunità di dialogo con gli stakeholder e le realtà internazionali presenti a Bruxelles, e inoltre di avere più occasioni di promozione.

"Il porto sta crescendo non solo in termini di traffici e infrastrutture ma anche di relazioni - spiega Zeno D'Agostino, presidente dei porti di Trieste e Monfalcone - L'apertura dell'ufficio svolge un ruolo chiave per avvicinare il porto alle istituzioni internazionali, ma rappresenta anche un'opportunità per promuovere il modello Trieste e il nostro know-how all'estero e così far compiere al nostro porto quel salto di qualità naturale per competere sui mercati globali". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA