• Pop.Bari: Perosino, sì al decreto ma serve piu' trasparenza

Pop.Bari: Perosino, sì al decreto ma serve piu' trasparenza

(ANSA) - ROMA, 6 FEB - "Sì al salvataggio della Banca Popolare di Bari, ma non vorremmo che il governo decidesse di intervenire risolvendo ogni crisi con una nazionalizzazione come vuol fare con Alitalia, Autostrade e magari con tutte le crisi aziendali sul tavolo. Forza Italia in maniera coerente e per senso di responsabilità verso i correntisti, i risparmiatori e anche i lavoratori è disposta ad adottare ogni forma di tutela per evitare il fallimento. Lo abbiamo fatto in passato in caso analoghi, a differenza di chi oggi siede nei banchi della maggioranza che invece per il salvataggio di altri istituti alzò le barricate, e lo faremo oggi. Sappiamo bene che la soluzione trovata non è una panacea, e proprio per questo siamo convinti che occorra un piano industriale chiaro in cui si specifichi cosa vuol dire fare banca e soprattutto farlo nel Mezzogiorno".
    Lo ha detto il senatore di Forza Italia Marco Perosino, intervenendo in Aula sul decreto legge sulla Banca Popolare di Bari.
    "Una soluzione poteva essere una rete di credito attraverso i confidi, ma ci avete bocciato l'idea - ha continuato - Resta poi aperta la grande questione della mancata vigilanza della Banca d'Italia sulla quale non si può non tacere. Votiamo quindi sì al salvataggio ma chiediamo più trasparenza e controllo perché gli italiani hanno il diritto di vedere tutelati i loro risparmi e i loro investimenti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie