Violenza donne, Questura consegna opuscoli a farmacie

Con report 'Un anno di codice rosso. Reati spia e femminicidi'

(ANSA) - CAMPOBASSO, 25 NOV - Consegnati dagli agenti della Questura di Campobasso alle farmacie e parafarmacie della città due opuscoli sul tema della violenza contro le donne.
    L'obiettivo è divulgare un messaggio chiave di cui la Polizia di Stato si fa portavoce: "la violenza di ogni tipo non è amore".
    Insieme all'opuscolo, la cui edizione è stata curata anche quest'anno dalla Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, il report "Un anno di codice rosso. Reati spia e femminicidi" realizzato dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale. Entrambi riportano dati, analisi e approfondimenti sui vari aspetti del fenomeno "violenza di genere". Nella provincia di Campobasso gli episodi di maltrattamenti in famiglia da gennaio a settembre 2020 sono stati 59, mentre nello stesso periodo dello scorso anno erano segnalati 70; stalking con atti persecutori attualmente 46, nello stesso periodo dell'anno scorso 43; sei episodi di violenza sessuale nel 2019, tredici quest'anno. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie