Radio: Arbore elogia emittente vaticana, Papa è in mio cuore

Radio Vaticana compie 90 anni

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 13 FEB - "La Radio Vaticana ha tanti meriti. Molte persone che sono migrate in tv, per esempio, sono nate alla Radio Vaticana. Una emittente di grande professionalità. Una radio internazionale che io ammiro moltissimo e che continuerò ad ascoltare appena posso". Ad elogiare l'emittente vaticana, che in questi giorni compie 90 anni, è Renzo Arbore.
    "Papa Francesco è nel mio cuore - continua lo showman in un'intervista a Vatican News - per la sua missione verso i più vulnerabili, i più sfortunati. Io condivido le sue preoccupazioni verso i migranti, i nostri fratelli africani e per la missione della Chiesa, che è stare vicino ai più deboli.
    Questo mi fa veramente essere vicino al sentimento cristiano".
    Quanto al ruolo della radio, anche in questo tempo di pandemia, Arbore sottolinea: "Ho sempre pensato a chi ascolta la radio: agli ammalati, costretti in ospedali. Devo spendere anche una parola per i detenuti. A loro la radio fa davvero molta compagnia. La radio non è prepotente, non assorbe completamente".
    Infine sul suo ruolo di testimonial per la Lega del Filo d'Oro: "Io mi ritengo fortunato, il fatto di mettere a servizio quel poco di fortuna che ho avuto per una organizzazione come questa mi solleva anche da qualche insoddisfazione che si può avere. Insomma, mi dico, almeno servo a qualche cosa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie