Embraco, nuovo interesse socio cinese

Lo ha comunicato ai sindacati legale di Ventures

(ANSA) - TORINO, 01 LUG - "Il socio cinese della Ventures, la Guandong Electric Power Design Institute, ha manifestato un interesse a intervenire per consentire alla società di riprendere l'attività e sanare la posizione debitoria esistente, attraverso l'acquisizione del controllo totale". Lo ha comunicato il legale di Ventures a Fim, Fiom e Uilm. La manifestazione di interesse - spiegano i sindacati - è stata indirizzata a Invitalia, che ha risposto che prima devono essere chiariti i rapporti tra Ventures ed il gruppo Whirlpool.È stata poi comunicata allo studio legale che assiste attualmente il gruppo Whirlpool (Dla Piper), già il 16 giugno ma finora non c'è stato alcun riscontro. "Siamo sicuramente di fronte a un fatto nuovo, - commentano i sindacati - anche se strano e irrituale. Ci chiediamo se un socio di Ventures abbia bisogno di approvazioni esterne per procedere all'acquisto delle quote da altri soci e per quale ragione questa proposta si presenta oggi dopo molti mesi di stallo nella vicenda della crisi della ex Embraco di Riva di Chieri. Pensiamo che ogni possibilità di riavvio delle attività industriali vada investigata e praticata fino in fondo, perché il nostro obbiettivo resta quello di ridare la dignità del lavoro alle oltre 400 famiglie di lavoratori torinesi coinvolti, che troppe volte hanno dovuto confrontarsi con piani industriali fittizi. Per questo, per l'ennesima volta, è urgente e necessario che il ministero dello Sviluppo economico svolga il proprio ruolo e convochi subito il tavolo di crisi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie