Marnati, Piemonte processerà ancora più tamponi

Già ampiamente superato fabbisogno stimato 11 mila al giorno

(ANSA) - TORINO, 23 NOV - "Il Piemonte ha già abbondantemente superato il fabbisogno stimato di 11 mila tamponi giornalieri, e presto aumenterà la propria capacità di altri 1.500 al giorno".
    Lo ha sottolineato l'assessore Matteo Marnati, in un'informativa oggi in IV Commissione.
    "In Piemonte - ha ricordato Marnati - ci sono 32 laboratori per processare i tamponi molecolari e 70 hotspot, 21 dei quali dedicati ai tamponi rapidi. Grazie all'implementazione della rete dei laboratori, nella fase 2 dell'emergenza abbiamo ampiamente superato il fabbisogno stimato, calcolato in base alla popolazione. A breve arriveranno tre nuove linee aperte per l'ospedale di Biella, il Mauriziano di Torino e l'Asl To3, che consentiranno di analizzare 1500 tamponi al giorno in più".
    "Nella fase 1 - ha spiegato - è stato decisivo il ruolo dei laboratori privati, che hanno garantito circa un quarto dell'intera produzione diagnostica, mentre nella fase 2 i laboratori Arpa e Upo dell'Aso di Novara stanno svolgendo una funzione fondamentale a copertura dei fabbisogni dei laboratori delle Asl, con una capacità di processare oltre 1000 tamponi giornalieri ciascuno. Quanto ai tamponi rapidi, ne sono stati finora caricati in piattaforma circa 100 mila e il trend è in aumento, a parte Asti, Vercelli e Vco". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie