Recovery: Pozza (Cciaa Belluno), dimenticata montagna

Governo con sistema camerale può rivalutare infrastrutture

(ANSA) - BELLUNO, 22 GEN - "Next generation Eu, il Governo si è dimenticato della viabilità per arrivare alle nostre montagne e per godere tra le valli, di questo meraviglioso tempio della bellezza? Spero ci sia qualche malinteso". Lo afferma in una nota il presidente di Unioncamere Veneto, Mario Pozza.
    "Si parla - prosegue Pozza - di risorse europee che decideranno il futuro della ripartenza italiana, in una visione sostenibile nel rispetto dell'ambiente e questo ecosistema montano, non viene incluso? Il sistema camerale italiano vive i respiri delle province, delle regioni, affianca gli imprenditori che sono custodi soprattutto in montagna di tre fattori: il presidio del lavoro contro lo spopolamento, il controllo della sicurezza del territorio, la cura dell'ambiente e della fauna".
    Il governo con il sistema camerale "può rivalutare la pianificazione delle opere pubbliche soprattutto nelle aree più critiche, guardando ai grandi eventi che non devono ferire la montagna, ma la devono fare rivivere con investimenti green, favorendo la circolazione nella quotidianità degli spostamenti anche in momenti in cui il tempo, le nevicate abbondanti, incidono nella qualità della vita delle persone che vivono i territori come abitanti, come turisti nazionali ed esteri e come imprenditori", conclude. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie