COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Friuli Venezia Giulia

Gorizia e Aquileia unite all'insegna della cultura e del turismo

Nonostante il periodo di lockdown, c’è stato modo di  intensificare e rafforzare  i contatti istituzioni tra Gorizia ed Aquileia.

ANCI Friuli Venezia Giulia

Prima una videoconferenza che ha ampliato gli orizzonti di Gorizia e aperto il prezioso ponte culturale e turistico con Aquileia. Poi l’incontro Istituzionale avvenuto in Municipio a Gorizia tra il Sindaco, Rodolfo Ziberna, assieme all’Assessore alla Cultura ed allo Sviluppo Turistico, Fabrizio Oreti ed il Sindaco di Aquileia Emanuele Zorino.

Gli argomenti all’ordine del giorno sono stati principalmente due: il coinvolgimento di Aquileia a favore della fase finale della candidatura a capitali europee della cultura che vede coinvolte Nova Gorica e Gorizia ed il prezioso coinvolgimento dell’antica città romana per la mostra sul tesoro di Aquileia su cui sta lavorando l’Amministrazione comunale.

Riguardo al coinvolgimento di Aquileia a favore della candidatura europea delle due “Gorizie”, il Sindaco Zorino ha risposto con grande entusiasmo all’invito del Sindaco Ziberna e dell’assessore Oreti al tavolo di costruzione della mostra dedicata al tesoro dei Patriarchi che la Città di Gorizia ha deciso organizzare. È opinione di Zorino che sia una scelta estremamente contestuale che, oltre a creare una sinergia attuale fra i nostri territori, potrà raccontare l’influenza di Aquileia e di Gorizia sulla storia dell’Europa centro-orientale e sulla creazione dello spirito Mitteleuropeo; abbiamo riscoperto un rapporto fortissimo che esiste tra Aquileia e Gorizia, città vocate da sempre a unire tradizioni e mondi diversi. Siamo intenzionati a riportare su un piano attuale questa eredità culturale con azioni concrete che potranno portare benefici a tutto il sistema regionale e nazionale.

Passando invece alla mostra sul Tesoro di Aquileia si sta entrando nei dettagli e l’idea è di una mostra itinerante tra Gorizia, Nova Gorica e Aquileia che si avvarrà della preziosa collaborazione dell’Arcidiocesi. 

Il Sindaco Ziberna ha particolarmente apprezzato la disponibilità di Aquileia non solo a favore dei prestigiosi progetti in atto ma come una fase iniziale che porterà Gorizia ed Aquileia a collaborare con sempre maggiore frequenza considerato che queste iniziative sono rivolte a portare indotto culturale, turistico ed economico alle rispettive comunità.

L’Assessore alla Cultura Oreti per l’importante cammino che vedrà coinvolte  Aquileia, Gorizia, Nova Gorica e l’Arcidiocesi sarà il collettore del lavoro che attende i due comuni da qui in avanti.

A supporto di Nova Gorica e di Gorizia, con questa operazione - evidenzi Oreti - oltre a Cividale del Friuli e Cormons, si aggiunge anche Aquileia come altro importante anello di valorizzazione sia come sito Unesco sia come legame storico, culturale tra le due città.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie