COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Umbria

Comune di Magione: un nuovo contagio con ricovero in ospedale

ANCI Umbria

Il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini fa sapere che, oggi, venerdì 27 marzo, è stato registrato «un nuovo caso positivo al Covid-19 a Magione. A comunicarlo, è l'Ospedale di Perugia, dove la persona contagiata era già ricoverata da qualche giorno. Si registra quindi un aumento: siamo a dodici totali sul territorio.

Due tra questi si avviano però verso un pieno ristabilimento. Già ora sono asintomatici, ma solo con un doppio test negativo distanziato di 24/48 ore lo saranno formalmente. Tre – fra cui l'ultimo di oggi – sono invece ricoverati in ospedale. Due sono residenti, ma in isolamento in altra città e, assieme ai restanti cinque, sono in condizioni stabili o in graduale miglioramento». Il sindaco fa il punto anche sulla situazione Poste: «oggi alle Poste tutto è scorso abbastanza tranquillo. Gli appelli a non precipitarsi allo sportello senza ragione, le transenne e la presenza della Polizia locale hanno garantito un deflusso regolare. Poste italiane – malgrado le rimostranze dell'Amministrazione comunale – ha confermato l'attuale organizzazione del servizio. Valgono quindi le informazioni fornite nei giorni scorsi.

Altro luogo dove evitare di accalcarsi è il centro salute di Magione. Qui, anche con l'emergenza, proseguono i servizi di urgenza, trombotest, consultorio, salute mentale, Sert, poliambulatorio medico e vaccinazioni. Un grazie a tutto il personale sanitario sul territorio. Il loro lavoro riduce la pressione sugli ospedali ed è particolarmente prezioso.

Un pensiero infine a tutte le persone che stanno via via andando in cassa integrazione. Sono tantissime a Magione come nel resto d'Italia. Un abbraccio ai lavoratori e agli imprenditori. Tutta la comunità è vicina e solidale a coloro che da sempre garantiscono il benessere sociale ed economico».

Archiviato in


Modifica consenso Cookie