Odore di bruciato, allarme in aereo AirItaly da Olbia a Roma

Velivolo rientra in scalo a Olbia, ispezioni in corso

L'odore di bruciato nella cabina passeggeri ha fatto scattare l'allarme sul volo Air Italy IG1113 da Olbia a Roma delle 19:55 di ieri sera, con a bordo un centinaio di viaggiatori. "Niente fumo e nessuna spia accesa", precisano dalla compagnia aerea sardo-qatariota ma "un problema tecnico poco dopo il decollo, segnalato dagli stessi passeggeri".

Da qui il rientro del velivolo nello scalo gallurese, senza attivare la procedura per l'atterraggio di emergenza. Allertati però, i vigili del fuoco che non sono dovuti intervenire.

L'aereo che ha atterrato normalmente viene ora completamente ispezionato prima di tornare in servizio. Queste operazioni, che richiedono tempi ben scadenzati, stanno creando ritardi nell'operatività dei collegamenti di Air Italy, che sta riproteggendo i passeggeri in altri voli. Nel frattempo a Olbia è stato spostato un velivolo di base a Malpensa.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie