Triathlon: la World Cup ad Arzachena

Dopo 4 edizioni a Cagliari. Tappa mondiale il 30 e 31 maggio

Doppio debutto nel mondo del triathlon internazionale per Arzachena, che il 30 e 31 maggio ospiterà il primo "Triathlon Costa Smeralda" e la tappa italiana della Triathlon World Cup. La manifestazione mondiale, frutto dell'accordo tra Comune, Federazione Nazionale Triathlon e International Triathlon Union, avrà base ad Arzachena per i prossimi tre anni, dopo le quattro edizioni disputate a Cagliari.
    Il risultato è merito anche del supporto dell'assessorato regionale del Turismo, dell'organizzazione della Sportlab SSD e della collaborazione del Consorzio Costa Smeralda. Quest'anno sono previsti 500 partecipanti da 40 Paesi, oltre mille presenze tra staff, tecnici, accompagnatori e media per almeno quattro giorni. "È una grande occasione promozionale per la Sardegna - afferma l'assessore del Turismo, Gianni Chessa - gli atleti potranno apprezzare l'isola e diventarne promotori. Gli eventi sportivi internazionali sono un veicolo di promozione importante e la Sardegna è una destinazione ideale".
    Per il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, "investiamo 180mila euro su un evento che veicola l'immagine del nostro territorio e del nostro patrimonio tra gli appassionati di sport e attività all'aperto di tutto il mondo".
    Soddisfatto anche Luigi Bianchi, presidente della Federazione Italiana Triathlon, per "un evento spettacolare, reso ancora più accattivante dal contesto naturalistico". Il general manager dell'evento è Sandro Salerno. "La World Cup raggiunge 500 milioni di utenti nel mondo - afferma - favorendo posizionamento e specializzazione dell'offerta ricettiva e dei servizi del territorio di Arzachena nel mercato del turismo sportivo e outdoor internazionale".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie