Luna Rossa dona visiere a ospedali Cagliari

Tecnici del team subito al lavoro, realizzate 50 protezioni

La tecnologia di Luna Rossa e del mondo della vela al servizio della guerra contro il coronavirus: in dono ai sanitari degli ospedali cagliaritani le visiere di protezione. La richiesta era partita da alcuni operatori dell’ospedale Santissima Trinità: indispensabili questi particolari dispositivi di protezione per svolgere il lavoro in sicurezza in questo delicatissimo momento.

Il sindaco Paolo Truzzu ha contattato il management di Luna Rossa Prada Pirelli, che si allena a Cagliari in vista della prossima America's Cup di vela, verificando la possibilità che il team avesse a disposizione o potesse addirittura costruire in tempi brevissimi le visiere. I tecnici della squadra si sono messi immediatamente al lavoro. Con tutto il materiale a disposizione sono state costruite 50 visiere, subito consegnate agli operatori degli ospedali locali.

"Tutto il team - spiega Max Sirena, skipper e team director di Luna Rossa - si è reso immediatamente disponibile, dai ragazzi dello shore team che hanno realizzato le visiere, al personale degli uffici che ha curato la parte logistica - conclude Sirena - Questo vuole essere un messaggio di gratitudine, da parte nostra, verso le persone che stanno dando ogni giorno il massimo in questa sfida piena di difficoltà".   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie