Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Vela, Rolex Swan Cup: gli spagnoli di Plis-Play puntano al bis

Vela, Rolex Swan Cup: gli spagnoli di Plis-Play puntano al bis

Vincitori nelle rispettive classi anche Flow,Mascalzone e Crilia

(ANSA) - ROMA, 13 SET - La Costa Smeralda ha offerto il volto migliore per la prima giornata della Rolex Swan Cup di vela, con vento fresco da sudest che, dai 12 nodi iniziali, è salito fino a 15. La Rolex Swan Cup è una regata con cadenza biennale organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda (in collaborazione con il cantiere Nautor Swan e il supporto di Rolex) ed è giunta alla 21/a edizione. L'epilogo domenica 18 settembre. Gli Swan delle Classi Maxi e Mini Maxi hanno affrontato una regata costiera di circa 27 miglia, mentre la lunghezza per le classi Grand Prix e Classic Sparkman & Stephens, su un percorso simile, è stata ridotta a 23 miglia marine. Nella Classe Maxi, lo Swan 80 spagnolo Plis-Play (del 1999) ha subito dimostrato di voler difendere a ogni costo il titolo conquistato nella scorsa edizione, vincendo in tempo compensato davanti a ClubSwan 80 My Song. Tra i Mini-Maxi prime tre posizioni per gli Swan 601, con Flow davanti ad Arobas e Les Amis. La Classic S&S vede lo Swan 38 del 1974 Mascalzone Latino XXXIII precedere lo Swan 65 ketch Shirlaf. La Classe più numerosa, con 22 yacht, è la Grand Prix, con la tedesca Crilia (Swan 53) che si è imposta sulla connazionale Katima (Swan 54). Nell'agguerrita classe ClubSwan 50, con 15 yacht che regatano in tempo reale, vincitrice di giornata - con un primo e un terzo posto - è Giuliana. Tra i ClubSwan 36, G Spot e Farstar, entrambi con un primo e un secondo di giornata, condividono il vertice a pari punti. Nella Swan 45 Class Ulika guida la classifica. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie