Musica: "Il crepuscolo dei sogni" inaugura stagione Massimo

Martedì 26 gennaio in streaming opera Erath diretta da Wellber

(ANSA) - PALERMO, 23 GEN - Le ansie e le preoccupazioni di una Sicilia in zona rossa non fermano il Teatro Massimo che martedì 26 gennaio alle 20,00, metterà in scena l'inaugurazione della stagione 2021. Almeno fino alla primavera gli spettacoli e i concerti saranno visibili in streaming sul sito Teatro Massimo web TV. "Il crepuscolo dei sogni" è il titolo del particolare spettacolo, "Un viaggio d'inverno" lo hanno definito il regista Joannes Erath, regista tedesco molto creativo e Omer Meir Wellber che dirigerà una sequenza di brani che legati insieme compongono un pensiero dedicato ai momenti che la città sta vivendo e alle speranze in un futuro benevolo. Lo spettacolo ha trasformato il teatro in un set cinematografico, ed è pensato per la web Tv, dove si alterneranno i cantanti Carmen Giannattasio, Markus Werba e Alexandros Stavrakakis, il corpo di ballo guidato da Davide Bombana, il coro e il coro di voci bianche, l'orchestra. Il soprintendente Francesco Giambrone ha dichiarato il suo rammarico per l'opera già programmata "Eugenij Onegin", "Adesso iniziamo il nuovo anno - ha detto - con una grande riflessione sul nostro presente e sulle conseguenze di distanza e isolamento. Onegin sarà riprogrammato appena possibile." La sfida viene raccolta dal direttore musicale Omer Meir Wellber che dirigerà sotto una luce lunare e la neve che scenderà dal cielo del teatro, brani di Rossini, Verdi, Monteverdi, Haydin, Beethoven e Bernestein, fino ai lieder di Schubert e di Richard Strauss, con al centro brani tratti da "La traviata", l'opera che mette in scena Violetta che muore di Tisi, anche quella una malattia polmonare. Non mancheranno i video di Bibi Abel. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie