Coppia di anziani 'riunita' in ospedale

Contagiato chiede della moglie, medico scopre che è ricoverata

(ANSA) - MELZO (MONZA), 28 MAR - Una coppia di anziani ricoverata senza saperlo nello stesso ospedale, dopo aver contratto il Coronavirus, è stata riunita da una dottoressa che lo ha scoperto e ha fatto in modo di farli spostare nella medesima stanza.
    La bella storia arriva dall'ospedale di Melzo, in provincia di Milano. "Il marito, 85 anni, era ricoverato da circa una settimana - ha raccontato dall'ANSA la dottoressa Flavia Musco - mi ha chiesto di poter parlare al telefono con la moglie, disabile, perché non hanno il telefonino". Quando la dottoressa ha chiamato a casa loro, la badante che aiuta la coppia le ha risposto che anche la moglie era stata ricoverata, nello stesso ospedale.
    "Ho cercato la signora, era stata sistemata in un altro reparto - ha proseguito la dottoressa- dopo aver verificato che anche le sue condizioni fossero idonee per un trasferimento di reparto, li abbiamo riuniti in modo che possano trascorrere la degenza insieme".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie