Azzolina, concorsi sicuri, chi dice no strumentalizza

"Famiglie chiedono docenti preparati"

(ANSA) - ROMA, 30 SET - "Il concorso straordinario si svolgerà in assoluta sicurezza grazie alla distribuzione territoriale e alla scansione temporale della prove non ci sarà assembramento nè concentrazione dei candidati al di là di quello che qualcuno dice in modo strumentale". Saranno "concorsi seri, selettivi. Serve una verifica concorsuale che selezioni chi merita di insegnare; le famiglie chiedono docenti preparati". Così la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina in question time alla Camera. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie