Cuaron trionfa con 'Roma' ai Bafta

Incetta di premi anche 'La favorita', Rami Malek miglior attore

 Vanno a 'Roma' del messicano Alfonso Cuaron i riconoscimenti chiave dei Bafta 2019, gli 'oscar britannici' assegnati in serata a Londra. La pellicola prodotta da Netflix si aggiudica la corona per il miglior film dell'anno e quella per la regia, categoria in cui Cuaron viene preferito a Spike Lee ('BlacKkKlansman'), Yorgos Lanthimos ('La Favorita') e Bradley Cooper ('E' nata una stella').
    Bene anche 'La favorita', che sebbene battuto nella corsa per i due premi principe incassa giocando in casa un bel bottino: migliora attrice (Olivia Colman); migliore attrice non protagonista (Rachel Weisz); miglior film britannico; migliore sceneggiatura originale, migliore scenografica; miglior trucco; e ovviamente migliori costumi. Fra gli attori protagonisti vince, come già ai Golden Globe, un altro candidato all'Oscar: Rami Malek, scelto per la sua interpretazione di Freddie Mercury in 'Bohemian Rhapsody' in barba alla concorrenza di Bradley Cooper, Christian Bale, Steve Coogan e Viggo Mortensen.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA