Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. L'amica geniale in 4K con tivùsat

L'amica geniale in 4K con tivùsat

Sulla piattaforma anche Coppa Italia e Olimpiadi in Hd

(ANSA) - ROMA, 07 FEB - I più importanti eventi sportivi in alta definizione; e la grande fiction addirittura in 4K. È la qualità televisiva che è in grado di offrire tivùsat, la piattaforma satellitare gratuita che illumina ogni angolo d'Italia portando già oggi nelle case degli italiani quella tv del futuro che il digitale terrestre non sarà in grado di garantire neanche tra qualche anno, dopo aver portato a termine il secondo switch off. Saranno tutti in alta definizione, ad esempio, sulle reti Mediaset i quarti di finale della Coppa Italia che si disputeranno questa settimana. Si parte martedì 8 febbraio con Inter-Roma alle ore 21 su Canale5; poi Milan-Lazio, mercoledì 9 febbraio alle 21 su Canale5; quindi Atalanta-Fiorentina, giovedì 10 febbraio alle 18 su Italia1; e infine Juventus-Sassuolo, giovedì 10 febbraio alle 21 su Canale5. La risposta Rai, sempre in Hd, arriva con la 24esima edizione delle Olimpiadi invernali di Pechino dal 4 al 20 febbraio. Ben 17 giorni di gare, 15 discipline e più di 3.000 atleti che si sfidano su RaiSport Hd e Rai2 Hd. Se in questi giorni si passa dallo sport alla fiction, la qualità diventa quella del 4K, l'ultra Hd. Una dimostrazione ce l'ha data proprio ieri sera Rai4K (visibile al canale 210 di tivùsat) che ha trasmesso "L'amica geniale - Storia di chi fugge e di chi resta". Oltre il 20% di share e 4,6 milioni di spettatori nonostante la "concorrenza" di Papa Francesco ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa". L'appassionante storia di Elena e Lila, tratta dai romanzi di Elena Ferrante per la Regia di Daniele Luchetti, è giunta alla terza stagione. Una produzione che ha coinvolto oltre 150 attori e 5.000 comparse. E che terrà banco ogni domenica in prima serata per quattro settimane per un totale di otto episodi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie