Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Fosca Innocenti, Arca "Le donne fanno la differenza"

Fosca Innocenti, Arca "Le donne fanno la differenza"

Su Canale 5 con Vanessa Incontrada al via la serie poliziesca

"Partecipare a questa serie è stato un regalo, la prima volta che mi trovo a lavorare da protagonista nella mia terra, a parlare in toscano, in più sono circondato da donne meravigliose, e diciamole nella nostra vita sono loro sempre a fare la differenza a renderci uomini migliori, qui le troviamo all'apice nella carriera, non sempre è così. Sono cresciuto in una famiglia di donne, le amo, sono protettivo verso mia madre, mia moglie, mia sorella e le donne tutte. Inoltre con il mio personaggio Cosimo abbiamo molto in comune anche se lui contrariamente a me non si è fatto una famiglia e vive da solo". Parola di Francesco Arca impegnato in questo periodo in tanti progetti tra cinema e tv, ora protagonista al fianco di Vanessa Incontrada della fiction che debutta su Canale 5 in prima serata "Fosca Innocenti" (avrà come competitor Milly Carlucci e il suo cantante Mascherato).

Una serie questa in cui il realismo poliziesco e i paesaggi della Toscana si uniscono alla leggerezza della commedia sentimentale. Fosca Innocenti, è prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa. Incontrada interpreta la protagonista Fosca, Vice Questore a capo di una squadra investigativa tutta al femminile (tranne un elemento): le ispettrici Giulia De Falco (Desirée Noferini), Rosa Lulli (Cecilia Dazzi) e l'agente Pino Ricci (Francesco Leone). Fosca ha un gran "fiuto", un istinto straordinario che la rende capace di riconoscere odori e profumi e dal quale si lascia guidare per risolvere i suoi intricati casi. Qual è il punto debole della nostra protagonista? Il suo migliore amico Cosimo, interpretato da Francesco Arca, titolare dell'enoteca vicina al commissariato. Tra loro è veramente solo amicizia o c'è qualcosa di più. "È toscano come me - spiega l'attore in una conversazione con l'ANSA - la fiction è ambientata ad Arezzo mentre io sono di Siena. È la prima volta che interpreto un personaggio della mia terra ed è stato un sogno.

E poi Cosimo ha un enoteca un mestiere che ho fatto anche io da ragazzo, avevo 16 anni, e l'enoteca era di mia madre, mi ricordo i sapori, l'amore dl vino, al tempo ero inesperto, ma apprendevo guardavo, mi confrontavo con mia madre le raccontavo i miei sogni per il futuro, l'atmosfera era bellissima. Un amore che ho coltivato da grande sono sempre tornato nei vigneti in estate e in autunno ci sono atmosfere bellissime, momenti di relax con gli amici, mia moglie. Persone autentiche. E cosi' Cosimo nel suo locale, caldo e accogliente, può trovare il meglio della tradizione gastronomica toscana e della cultura del vino. "Sul set con Vanessa poi è stato bellissimo non avevamo mai lavorato insieme mai ci conosciamo da tanti anni lei ha casa a Follonica dove io andavo in estate, una donna impegnata, generosa, soprattutto con le donne". Fosca è felice e ostinatamente single, vive in un casale di campagna con Bice (Giorgia Trasselli), una anziana che la aiuta a gestire la proprietà e si prende cura di lei sin da quando era una bambina. Fosca ama la natura e gli animali e adora fare lunghe passeggiate sul suo cavallo Sansone nei campi di girasole che circondano il suo casale. Una classica storia "poliziesca".

Una squadra che indaga di sole donne. Sullo sfondo, la provincia Toscana. Protagonista, il capo di una squadra al femminile: il Vice Questore aggiunto Fosca Innocenti (Vanessa Incontrada). La novità della serie è il punto di vista femminile delle indagini. Aggiunge ancora Arca "Cosimo e Fosca si conoscono dai tempi del liceo e non si sono mai persi di vista, forti della loro complicità e dello stesso sguardo sulla vita. L'ottimo olfatto di lei trova nel mondo di Cosimo un'originale declinazione lui le fa assaggiare non solo i vini ma anche i prodotti per chiederle consiglio.

Tra i due c'è più di una complicità un sentimento non espresso forte". "La fiction mostra dei quarantenni che non si sono fatti una famiglia e sono alla ricerca di qualcuno". Francesco Arca sarà protagonista de L'ultimo spettacolo di Monica Vullo, la serie nata da un'idea di Maurizio De Giovanni scritta da Donatella Diamanti girata in notturna a Napoli. Tornerà al cinema al fianco di Lillo e Greg nella commedia Gli idoli delle donne. "Ho poche pose ma devo dire che mi sono divertito da pazzi". Poi adesso che riaprono frontiere possono tornare a girare anche in Spagna, dove sto con moglie e figli parte dell'anno, ho molti progetti aperti".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie