Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Friends torna in Cina, ma con la censura su scene lgbtq

Friends torna in Cina, ma con la censura su scene lgbtq

L'indignazione dei fan. La sitcom è molto amata

 'Friends' viene trasmessa di nuovo in Cina, ma con alcune scene censurate, quelle in cui la trama tocca argomenti lgbtq. La decisione del governo cinese tuttavia scatena l'indignazione tra i fan della sitcom, rimbalzata sui coail media. La serie è molto amata in Cina e l'hashtag #FriendsCensored ha raccolto oltre 60 milioni di visualizzazioni prima di essere rimosso. Tra le sequenze tagliate o modificate c'è quella sull'ex moglie di Ross (David Schwimmer) che ha una relazione con una donna. 'Friends' è stata trasmessa in Cina per la prima volta legalmente nel 2012 sulle piattaforme locali Sohu video e iQiyi e senza tagli. Le nuove generazioni di cinesi erano già a conoscenza della serie grazie alla circolazione di copie pirata.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie