Economia

Fitch alza stime Pil Italia, livelli pre-pandemia in 2022

Nel 2021 la crescita è stata rivista al rialzo dal +4,8% a +5,7%

Fitch alza le stime sul Pil dell'Italia nel 2021, aspettandosi una crescita del 5,7%, a fronte del 4,8% atteso lo scorso giugno. "Questo è largamente dovuto alla crescita molto forte del secondo trimestre" nel corso del quale il Pil "è aumentato del 2,7%, al di sopra delle nostre previsioni dell'1,4%. Un rimbalzo più veloce delle attese dell'attività dei consumatori dopo la fine delle restrizioni è stato un fattore chiave", spiega il Global economic outlook. L'agenzia prevede un ritorno dell'economia ai "livelli pre-pandemia nel secondo trimestre del 2022" in cui il Pil dovrebbe crescere del 4,3% per poi frenare al 2,2% nel 2023.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie