Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. PMI
  4. Saldi: Confcommercio Toscana, spesa in crescita sul 2021

Saldi: Confcommercio Toscana, spesa in crescita sul 2021

Confartigianato: '+5%, ok grazie turisti e boom cerimonie'

(ANSA) - FIRENZE, 28 GIU - Lo scontrino medio dei saldi estivi in Toscana "sarà forse un po' più alto dello scorso anno, quando è stato di 180 euro a famiglia", ma "non so se riusciremo ancora a tornare alle 230 euro a famiglia dell'estate 2019, l'ultima pre-pandemia". Lo ha detto Paolo Mantovani, presidente regionale di Federazione Moda Italia-Confcommercio, parlando in una nota di "buone attese" per le vendite di fine stagione che in Toscana inizieranno il 2 luglio, ma ammettendo che pesano il caro-bollette e "lo spettro di nuovi aumenti delle materie prime" in autunno.
    "La partenza di sabato vedrà uno sprint soprattutto nelle località di mare, nelle città dell'entroterra sarà invece la presenza di turisti a fare la differenza", sostiene Mantovani, secondo cui "nelle città d'arte molti confidano sul ritorno dei turisti, stranieri soprattutto, che volentieri acquistano scarpe, abiti e borse made in Italy", e in questo senso crea ottimismo vedere Firenze "affollata di turisti come non la vedevamo più da due anni a questa parte".
    Proprio a Firenze "stiamo assistendo ad una ripresa e questo induce all'ottimismo, anche in vista dei saldi", osserva Paolo Gori, vicepresidente della Confartigianato provinciale, annunciando che "stimiamo un +5% di vendite rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso", anche se "ancora non siamo sui livelli pre-Covid". Tra i dati positivi Gori segnala il ritorno dei turisti e "il boom del comparto relativo alle cerimonie, come matrimoni, battesimi: eventi rimandati per due anni, ora sono tornati in grande stile. E ne beneficia sia il settore dell'abbigliamento che quello calzaturiero". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS
        Vai alla rubrica: PMI


        Modifica consenso Cookie