Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Covid: in Cina 223 casi, ai massimi da 22 mesi e a ridosso dei Giochi

Covid: in Cina 223 casi, ai massimi da 22 mesi e a ridosso dei Giochi

Dopo primo contagio Omicron inasprite regole d'accesso a Pechino

 Il numero di nuovi casi di Covid-19 in Cina ha raggiunto quota 223, il livello più alto da marzo 2020, nel mezzo degli sforzi per eliminare la variante Omicron altamente trasmissibile, a meno di tre settimane dalle Olimpiadi invernali di Pechino 2022.
    Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, tra i 163 contagi interni registrati ieri altri 80 sono relativi a Tianjin, il primo focolaio di Omicron nel Paese, e altri 9 al polo manifatturiero del Guangdong. Un caso locale di Omicron è stato rilevato nel weekend a Pechino, spingendo le autorità a inasprire le regole di accesso alla capitale da altre parti della Cina.
    Il Paese, che per primo ha registrato il Covid-19, ha seguito la rigida politica della 'tolleranza zero', tenendo un rigido controllo dei confini, malgrado il resto del mondo abbia iniziato una riapertura. L'approccio è finito sotto pressione nelle ultime settimane con più focolari in tutto il Paese a ridosso dei Giochi olimpici invernali di Pechino 2022, la cui apertura è fissata al 4 febbraio. 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie