Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: controllo alimenti catena del freddo importati

Costruiti 869 magazzini per supervisione centralizzata

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 14 FEB - La Cina ha costruito 869 magazzini per la supervisione centralizzata degli alimenti della catena del freddo importati, secondo quanto dichiarato oggi dalla State Administration for Market Regulation.
    I magazzini condurranno procedure unificate di disinfezione e test per gli alimenti importati della catena del freddo, i quali potranno entrare nel mercato solo dopo essere stati certificati all'interno degli stessi.
    Questi magazzini svolgeranno un ruolo importante nel tagliare i potenziali canali di trasmissione del Covid-19, facilitando lo smaltimento degli alimenti della catena del freddo importati in casi di emergenza e riducendo i costi.
    Una piattaforma nazionale per rintracciare gli alimenti importati della catena del freddo è stata messa in funzione nel dicembre 2020, coinvolgendo i principali alimenti importati come il bestiame, il pollame e i prodotti ittici. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie