Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina, industria foresta varrà 1.400 mld dollari entro 2025

Le previsioni contenute nel Piano quinquennale

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 15 FEB - La Cina mira a stabilire un sistema moderno e completo di industrie legate alle foreste e alle praterie entro il 2025, con un valore di produzione totale che raggiungerà i 9.000 miliardi di yuan (circa 1,41 trilioni di dollari).
    È quanto emerge da un piano di sviluppo per il settore (2021-2025) diramato dalla National Forestry and Grassland Administration, che prevede l'impegno della Cina a raggiungere i vertici mondiali nel commercio internazionale dei prodotti legate alle foreste e alle distese erbose, con un valore annuale in termini di export ed import che toccherà i 195 miliardi di dollari entro il 2025.
    Il piano ha identificato 12 sotto-settori chiave per lo sviluppo durante il periodo del 14/mo Piano quinquennale (2021-2025). Il piano ha inoltre identificato aree di piantagione per foreste e distese erbose per garantire che non occupino terreno agricolo permanente.
    Nel piano si legge che la Cina dovrebbe coltivare e utilizzare razionalmente le risorse legate alle foreste e alle distese erbose, promuovere una più profonda integrazione delle industrie e aumentare la fornitura effettiva di prodotti di qualità per tale settore. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie